32.867 hanno già firmato
CHIEDI TRASPARENZA: FIRMA LA PETIZIONE
chiudi

oppure

Firma con Facebook
Una petizione di Riparte il futuro

Aderendo alla nostra petizione acconsenti a ricevere via email informazioni in linea con i tuoi interessi su questa e altre iniziative di Riparte il futuro. Tuteliamo la tua privacy. Puoi disiscriverti in ogni momento.

ULTIME FIRME

  • Davide C. 1 settimana, 2 giorni fa
  • ILARIA U. 2 settimane, 4 giorni fa
  • Nicla R. 2 mesi fa

Alle elezioni Comunali 2017 il candidato ha reso trasparente la sua candidatura pubblicando/dichiarando:

Curriculum
vitae

Età: 43 anni

Professione attuale

Avvocato

Più significativa attività professionale passata

Avvocato

Percorso di studi

Novembre 2001 Corte d'Appello di Venezia
Abilitazione alla professione di Avvocato
Sostenuto con esito positivo l’Esame di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione di Avvocato.
Iscritto dal 26.11.2001 all’Ordine degli Avvocati di Verona.
Luglio 1997 Università degli Studi di Trento
Laurea in Giurisprudenza
Tesi di Laurea in diritto privato dal titolo "Ipoteca in Italia e mortgage nel common law: due modelli di garanzia reale immobiliare a confronto".
Relatore Ch.mo Prof. Avv. Mauro Bussani
Votazione: 110/110 con lode
Migliore studente dell’anno e borsista dello studio legale Freshfields Bruckhaus Deringer
Giugno 1992 Istituto "Don Bosco" di Verona
Diploma di Ragioniere programmatore
Votazione: 43/60
Corsi
- Master universitario annuale “A. Berliri” di II livello presso Università di Bologna in diritto tributario (2002, 2003)
Formazione continua
- Partecipazione a seminari organizzati dal Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Verona
- Partecipazione a convegni specialistici organizzati da Aiga, Ipsoa, Didacom, Milano Meeting
Seminari e convegni
- Partecipazione in qualità di relatore a numerosi convegni sul tema “Studi di settore” e "Irap".
- Partecipazione alla Commissione di studio per il Diritto Fiscale e Tributario del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verona (anni 2004/2005/2006/2007/2008/2009/2010/2011/2012/2013/2014)
- Partecipazione in qualità di relatore a numerosi convegni sul tema della corruzione nella P.A.
Pubblicazioni
- Curatore e coautore del “Manabile Fiscalità – Guida pratica agli adempimenti fiscali per il giovane avvocato”, edito da Aiga (Associazione Italiana Giovani Avvocati), 2007.
- Autore del libro “La rivoluzione dei veronesi”, 2015.

Curriculum Vitae

Scarica il CV completo

Status
giudiziario
Procedimenti presso giurisdizione penale, civile, contabile. Condanne o carichi pendenti

Nessuno

Conflitti
d’interessi
Rapporti professionali remunerati con il comune in cui è candidato

Nessuno

Possesso di quote societarie

Nessuno

Appartenenza ad organizzazioni non-profit

Nessuno

Ruoli pubblici o politici ricoperti in passato

Nel 2012
Agec (Azienda Gestione Edifici Comunali) Verona
Presidente del CdA

Audizioni
pubbliche

Il candidato si impegna ad adottare – entro i primi 100 giorni dalla formazione della sua giunta – le audizioni pubbliche quale metodo per poter procedere alla nomina dei vertici aziendali e di controllo di società partecipate, enti, fondazioni, etc. la cui designazione spetti all’amministrazione comunale.

Agenda
pubblica

Il candidato si impegna a predisporre e a mantenere in costante aggiornamento l’agenda pubblica dei propri incontri con i portatori di interessi e a imporre tale obbligo a tutti gli assessori che faranno parte della sua giunta.

Finanziamenti
elettorali

Il candidato si impegna a pubblicare i dati relativi ai finanziamenti ottenuti in campagna elettorale, avendo cura di tenerla in costante aggiornamento.

Dichiarazione sui finanziamenti

Scarica la dichiarazione

Programma
Impegni in materia di anticorruzione e trasparenza

Lotta alla criminalità comune e organizzata
Verona Capitale Morale: combattere senza tolleranza le organizzazioni criminali, allontanandole dagli appalti e da qualunque connessione con gli amministratori pubblici, a qualunque livello.
Costituzione della Commissione Comunale Antimafia che controlli tutti gli appalti e i sub appalti del Comune e delle Aziende Comunali passati, presenti e futuri, sull’esempio del Comune di Milano, in connessione con il Prefetto.
Il merito e la competenza saranno gli unici requisiti per lavorare per il Comune e le aziende comunali.

Hai notato delle incongruenze?

Gli altri candidati di Verona

Edizioni

Scopri se il tuo sindaco/a ha aderito

Tutti i comuni  ❯

Un’iniziativa di: