Blog

Serve trasparenza su chi finanzia le campagne

bucci-genova

Il candidato sindaco genovese del centrodestra Marco Bucci, durante un confronto elettorale sulla tv locale Telenord andato in onda la sera del 22 giugno, ha dichiarato che i suoi dati sui finanziamenti della campagna elettorale non sarebbero stati pubblicati sulla piattaforma Sai Chi Voti, lasciando intendere che la responsabilità della mancata pubblicazione andrebbe attribuita ai responsabili della campagna.

Facciamo chiarezza: tra gli impegni facoltativi di Sai Chi Voti c’è la rendicontazione dei finanziamenti elettorali. Abbiamo ritenuto fondamentale testimoniare il bisogno di trasparenza in tema di finanziamenti elettorali per consentire agli elettori di sapere chi davvero sostiene un candidato sindaco e la sua campagna.

Abbiamo fissato un termine ultimo per la presentazione delle donazioni elettorali l’8 giugno, 3 giorni prima del voto. Questo per consentire a tutti i cittadini di valutare la provenienza dei finanziamenti elettorali in tempo utile e orientare al meglio il loro voto. Dopo diverse sollecitazioni rivolte a tutti i numerosi candidati inadempienti, abbiamo deciso di segnalare sul sito il mancato rispetto dell’impegno preso nei tempi pattuiti. Molti candidati hanno consegnato entro quella data un file contenente le donazioni ricevute, altri invece, ignorando il nostro richiamo, non hanno comunicato nessun dato.

Marco Bucci è stato più volte sollecitato: dapprima con diverse comunicazioni (anche telefoniche) rivolte al suo staff, e in seguito con una mail indirizzata alla sua segreteria. La sera dell’8 giugno non risultavano caricate le informazioni relative ai finanziamenti della sua campagna. Il 13 giugno, 5 giorni dopo la scadenza valida per tutti i candidati (2 giorni dopo il voto) ci è pervenuta una comunicazione da parte della sua segreteria, del tutto insufficiente, che non evidenziava chi fossero i principali finanziatori e, per questa ragione, da noi considerata inutilizzabile.

Per fugare fraintendimenti citiamo testualmente la comunicazione del 13 giugno che abbiamo ricevuto da parte dello staff di Marco Bucci:

”Diamo conto dei fondi per la campagna elettorale del candidato sindaco Marco Bucci.
Dichiarazione sui finanziamenti
Il totale dei contributi raccolti al 10 giugno 2017 è di 14.000 euro, così suddivisi: 9.000 euro da privati e 5.000 da persone giuridiche.
Grazie”

Teniamo a specificare che tutti i candidati sono ancora in tempo per aggiornare le donazioni ricevute fino al ballottaggio: considereremo utili le loro informazioni se arriveranno entro il 23  giugno, a 2 giorni dal voto. Se rendiconteranno in modo trasparente i finanziamenti, indicando chi ha contribuito con somme superiori a 500 euro, saremo felici di spiegare sul loro profilo personale (presente nella piattaforma Sai Chi Voti) che per il primo turno non hanno mantenuto l’impegno, ma per il ballottaggio hanno provveduto a rimediare fornendo adeguate informazioni.
Vorremmo rassicurare il candidato Marco Bucci che la sua segreteria è perfettamente consapevole di questa opzione della quale è stata comunicazione proprio il 13 giugno. Aggiungiamo di essere molto sorpresi nel leggere sul profilo facebook di Marco Bucci che il costo della campagna elettorale è stimato intorno i 170mila euro, tra contributi personali e privati. Cifra ben distante da quella a noi dichiarata.

Condividi questo articolo
32.841 hanno già firmato
CHIEDI TRASPARENZA: FIRMA LA PETIZIONE
chiudi

oppure

Firma con Facebook
Una petizione di Riparte il futuro

Aderendo alla nostra petizione acconsenti a ricevere via email informazioni in linea con i tuoi interessi su questa e altre iniziative di Riparte il futuro. Tuteliamo la tua privacy. Puoi disiscriverti in ogni momento.

ULTIME FIRME

  • Coretti G. 2 giorni, 17 ore fa
  • Domenica G. 1 settimana, 3 giorni fa
  • Edoardo D. 1 mese, 1 settimana fa

Un’iniziativa di: