Blog

Presentata a Genova Sai Chi Voti 2017

È stata presentata oggi, presso lo spazio Condiviso di Genova, la campagna Sai Chi Voti 2017 promossa da Riparte il futuro con i partner: Transparency International Italia, Movimento Consumatori, ActionAid, Movimento Europeo, Pubblici Cittadini, Openpolis, Associazione Donne Giuriste Italiane, Carte in regola, Cittadini Reattivi, Diritto di sapere, CittadinanzAttiva.

Dopo la prima edizione condotta in occasione delle amministrative 2016 (qui il report completo) che vide il coinvolgimento di 106 candidati sindaco (su 236) delle principali 30 città che andarono al voto (tra cui Roma, Milano, Torino, Napoli e Bologna) Riparte il futuro – per rispondere all’esigenza di avere amministratori pubblici onesti, competenti e trasparenti – quest’anno ha introdotto ulteriori novità rispetto alle richieste avanzate nella precedente edizione.

Oltre la richiesta di pubblicazione del loro curriculum vitae, del loro status giudiziario, dei loro potenziali conflitti di interessi e l’impegno ad adottare le audizioni pubbliche quale metodo per la scelta dei vertici di enti, fondazioni e società partecipate, quest’anno la campagna Sai Chi Voti chiede ai candidati sindaco anche di rendere noti – fin da subito – i dati sui finanziamenti elettorali ricevuti e che si impegnino – qualora eletti – ad adottare un’agenda pubblica degli incontri con i portatori di interesse.

Un’ulteriore novità dell’edizione 2017 di Sai chi voti è data dal coinvolgimento di Andrea Franzoso quale Responsabile della Campagna (Franzoso è il whistleblower che ha scoperchiato lo scandalo delle “spese pazze” in Ferrovie Nord Milano).

“Senza trasparenza non c’è merito, ma abbondano clientelismi, corruzione e malaffare. Onestà e competenza dovrebbero rappresentare il minimo comune denominatore per tutti coloro che aspirano ad amministrare la cosa pubblica, nell’interesse generale e non per tornaconto personale. Purtroppo, i partiti e i movimenti politici non sempre si sono mostrati capaci di selezionare una classe dirigente all’altezza della complessità e delle sfide che il mondo di oggi presenta, già a partire dalle città. Invece di unirci al coro di chi si lamenta, abbiamo deciso di rimboccarci le maniche per agevolare il cambiamento”, dichiara Andrea Franzoso. “Attraverso la campagna Sai Chi Voti desideriamo offrire un servizio agli elettori: aiutarli a vagliare i candidati e a votare in modo consapevole, non con spirito gregario o con l’animo del tifoso. Abbiamo deciso di lanciare questa iniziativa da Genova, perché qui il confronto tra i candidati sarà serrato, dal momento che la partita è aperta. Ci auguriamo che, in tutta Italia, candidati di ogni appartenenza politica accolgano le nostre proposte: la trasparenza non ha colore”, conclude Franzoso.

 

La campagna viene condotta attraverso la piattaforma digitale (www.saichivoti.it), un portale indipendente – visitabile da chiunque in ogni momento – che permette la raccolta dei dati e degli impegni a favore della trasparenza dei candidati sindaci che decidono di aderirvi.

Le città monitorate nel corso dell’edizione 2017 saranno 34 (qui trovi l'elenco) e sinora hanno aderito 25 candidati:

ASTI: Giuseppe Passarino (Lista civica)
BELLUNO: Stefano Messinese (M5S)
CARRARA: Andrea Zanetti (Centrosinistra)
CATANZARO: Nicola Fiorita (Liste civiche) e Bianca Laura Granato (M5S);
COMO: Maurizio Traglio (Centrosinistra) e Fabio Aleotti (M5S);
GENOVA: Marika Cassimatis (Lista Cassimatis)
L'AQUILA: Nicola Trifuoggi (Lista civica)
LODI: Massimo Casiraghi (M5S), Carlo Gendarini (Centrosinistra), Stefano Caserini (110&Lodi), Sara Casanova (Centrodestra), Giuliana Cominetti (Lista civica), Luca Scotti (Lodi al centro).
MONZA: Roberto Scanagatti (Centrosinistra) e Danilo Sindoni (M5S);
MOLFETTA: Leonardo Siragusa (Lista civica) e Gianni Porta (Centrosinistra);
PALERMO: Ciro Lomonte (Movimento Siciliani Liberi);
SESTO SAN GIOVANNI: Monica Chittò (Centrosinistra), Alessandro Piano (Lista popolare x Sesto) e Antonio Foderaro (M5S);
TARANTO: Vincenzo Fornaro (Lista civica)
VERONA: Alessandro Gennari (M5S);

Condividi questo articolo
32.678 hanno già firmato
CHIEDI TRASPARENZA: FIRMA LA PETIZIONE

ULTIME FIRME

  • Melina R. 4 giorni, 10 ore fa
  • Maria Tomasa G. 6 giorni, 16 ore fa
  • Vincenzo S. 1 settimana fa

Un’iniziativa di: