Blog

Sono 15 i sindaci eletti aderenti a Sai Chi Voti

 

Sono 15 i sindaci eletti al ballottaggio che hanno aderito a Sai chi voti: Giuseppe Sala (PD), Virginio Merola (PD), Angela Carluccio (Lista Civica), Carlo Marino (PD), Giovanni Moscato (Lista Civica), Andrea Cassani (Lega Nord), Damiano Coletta (Lista Civica), Luigi De Magistris (PD), Alessandro Canelli (Lega Nord), Pietro Romano (PD), Virginia Raggi (M5S), Ilaria Caprioglio (Centrodestra), Chiara Appendino (M5S), Davide Galimberti (PD), Roberto Dipiazza (Lista Civica).

Di questi, solo Giuseppe Sala (Milano), Luigi De Magistris (Napoli) e Pietro Romano (Rho) hanno per ragioni differenti scelto di non sottoscrivere l'impegno da noi proposto sull'introduzione delle audizioni pubbliche per le nomine ai vertici delle municipalizzate.

A tutti loro vanno le nostre congratulazioni, ma non solo.

Questo il primo bilancio post elezioni per la nostra campagna: su 30 comuni italiani osservati (quelli con una popolazione superiore ai 50.000 abitanti) 15 dei nuovi sindaci hanno aderito a Sai Chi Voti, scegliendo di rendere trasparenti i propri dati. Tra questi 1 ha dichiarato sulla nostra piattaforma procedimenti pendenti, precedenti penali o amministrativi; 5 hanno dichiarato di essere in possesso di quote societarie o di essere coinvolti in possibili conflitti d’interesse e 12 si sono impegnati ad introdurre il meccanismo delle audizioni pubbliche per tutte le nomine apicali in enti, consorzi o società che spettano al comune, entro i primi 100 giorni di amministrazione mediante la modifica del Regolamento comunale. 
Per una panoramica più ampia sui numeri della campagna, vai alla nostra infografica.

Ma Sai chi voti non è stata solo un’autentica novità nel panorama politico italiano. Sai chi voti ha avuto come obiettivo quello di realizzare una vetrina, una casa di vetro cui ogni candidato ha liberamente aderito (o no) e sotto la cui responsabilità morale e di coscienza ha avuto modo di inserire la documentazione richiesta. Strumenti come quelli offerti da Sai Chi Voti alzano il livello di attenzione dei cittadini rispetto all'importanza della trasparenza nella cosa pubblica. Chi non rispetterà questo obiettivo dopo aver aderito alla campagna mostrerà uno scarso rispetto dei cittadini prima ancora di eventuali rilievi a livello di indagini da parte della Magistratura. Saranno i cittadini a valutare, anche e soprattutto dopo il voto.

Quello che è certo da parte nostra è che monitoreremo come – entro 100 giorni dall’insediamento della giunta – sia adottata la norma che prevede meccanismi di audizione pubblica per le nomine all’interno di municipalizzate o controllate dai diversi comuni interessati. Non mancheremo di far osservare anomalie e incongruenze oltre che il mancato rispetto degli impegni presi.

«Saremo inflessibili e non abbasseremo la guardia - dichiara Federico Anghelé di Riparte il futuro - Anzi. Monitoreremo che entro 100 giorni dall’insediamento della giunta essi applichino la proposta di introdurre criteri di audizione pubblica per le nomine all’interno delle municipalizzate. Mai come in questa tornata elettorale, i curricula e lo status giudiziario sono entrati nel dibattito politico. Ciò significa che i media e i cittadini sono sempre più attenti a scandagliare incarichi e competenze di chi intende amministrarli. Si sente davvero il bisogno di rendere obbligatorio, per chiunque aspiri a esercitare un ruolo pubblico, far conoscere ai cittadini il suo cv, i potenziali conflitti d’interesse, le eventuali condanne”.

Ci teniamo a rilevare come la trasparenza non sia solo e soltanto un criterio giuridico da utilizzarsi come “clava” nei confronti degli avversari politici. La trasparenza è la precondizione dell’agire politico. Dovrebbe essere chiaro a tutti. Quanto avviato con la campagna Sai Chi Voti per le elezioni amministrative da poco conclusa sarà replicato in occasione delle prossime, sia a livello locale sia nazionale.

Condividi questo articolo
32.856 hanno già firmato
CHIEDI TRASPARENZA: FIRMA LA PETIZIONE
chiudi

oppure

Firma con Facebook
Una petizione di Riparte il futuro

Aderendo alla nostra petizione acconsenti a ricevere via email informazioni in linea con i tuoi interessi su questa e altre iniziative di Riparte il futuro. Tuteliamo la tua privacy. Puoi disiscriverti in ogni momento.

ULTIME FIRME

  • Mariavaleria D. 2 giorni, 11 ore fa
  • Mariarenata S. 2 giorni, 19 ore fa
  • Fausto B. 1 settimana, 4 giorni fa

Un’iniziativa di: